Donatoni Academy e la Stampa 3D

L’evoluzione della stampa 3D

La stampa 3D nasce nel 1986 e, grazie alla sua evoluzione, attualmente viene considerata una tecnologia di fondamentale importanza impiegata nel ciclo produttivo di diverse aziende per la realizzazione di prototipi e la produzione in serie e nell’ambito privato per la stampa in casa di oggetti in tre dimensioni.

Donatoni Academy Stampante 3D
Donatoni Academy - Dettaglio Capitello

La stampa 3D nel settore lapideo

Negli ultimi anni, la stampa 3D sta avendo un ruolo attivo anche nel settore lapideo. In questo ambito la problematica principale, che gli operatori si trovano ad affrontare, è prevedere il risultato finale del lavoro durante la fase di progettazione. L’unico strumento a loro disposizione è il simulatore, fornito a corredo dei software Cad-Cam; la simulazione avviene tramite asportazione virtuale del materiale con gradi di precisione che variano a seconda della tolleranza di calcolo. Una possibile soluzione a questo problema consiste nel produrre concretamente un modello del progetto attraverso l’utilizzo della stampante 3D.

Questa tecnologia consiste nel realizzare modelli tridimensionali mediante un processo di produzione additiva, cioè partendo da un modello solido (i formati più utilizzati sono .Stl e .Obj) lo si apre in un software di Slicer dove si possono impostare tutti i dati della stampante 3D e molti parametri per la stampa, come lo spessore del layer, l’infill, la velocità di stampa e la definizione dello spessore di ogni piano per far sì che la qualità ottenuta del modello 3D sia ottimale. Dopo aver inserito correttamente tutti i parametri e salvato il file in un formato apposito in modo che possa essere letto dalla stampante 3D in formato G-Code, si passa alla fase di stampa.

Donatoni Academy Stampa 3D
Donatoni Academy Stampa 3D

Tecnologia FDM

I materiali utilizzati per la stampa 3D sono commercializzati in bobine di filamento che variano a seconda della finitura superficiale desiderata; la tecnologia FDM (Fused deposition material) è la più diffusa ma anche la più lenta nella produzione dei modelli 3D, per cui viene considerata come la tecnologia di avvicinamento al mondo della stampa 3D.

Sviluppo e vantaggi

Attualmente lo sviluppo di questa tecnologia è concentrato sull’abbassare i tempi di stampa, sulla creazione di oggetti 3D multicolore o addirittura multi materiale, in modo da entrare in concorrenza con il settore manifatturiero degli stampi.

Concludendo, è possibile valutare l’utilizzo della stampa 3D qualora si abbia la necessità di toccare con mano quanto progettato e valutare eventuali modifiche o miglioramenti da apporre al progetto CAD.

Donatoni Academy Stampa 3D

Contattaci per avere maggiori informazioni

Ti basterà cliccare sul pulsante qui sotto per scriverci al nostro indirizzo e-mail!

CLICCA QUI PER RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI